Pedofilia, 255 coinvolti molti stranieri

La Procura di Catania ha coordinato una operazione contro le pedopornografia on-line condotta dal compartimento Polizia Postale e delle comunicazioni di Catania e conclusasi con l'arresto di un italiano, la denuncia di altri quattro e la segnalazione alle autorità di vari Paesi di 250 stranieri. Tutti avrebbero scambiato sul web immagini e filmati di abuso sessuale di minori. L'operazione è stata denominata 'Cloud 2'. Le indagini sotto copertura condotte per oltre due anni hanno portato all'arresto di un pensionato di 75 anni di Rimini, nei cui computer sono stati trovati oltre 6.000 video e 2.000 immagini pedopornografiche, denunciato insieme ad un'altra persona della sua stessa abitazione. Gli altri denunciati sono un operaio di 34 anni di Firenze con precedenti specifici, un 24enne disoccupato della provincia di Milano ed un uomo di 57 anni, disoccupato, di Cuneo. Tutti devono rispondere del reato di materiale pedopornografico.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Giovanni la Punta

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...